giovedì 22 ottobre 2009

Colma di assenze


Oggi è un giorno difficile e sarà difficile arrivare in fondo, fino alla sera.

E' un giorno piovoso. E' uno di quei giorni in cui sento il dolore

che prende fisicamente corpo.

Ed è uno di quei giorni in cui sono presenti

tutte le tue mancanze.

La mia vita, è colma di assenze.

8 commenti:

  1. A volte basta poco per regalarsi un'emozione..

    RispondiElimina
  2. A volte invece è difficile. Perchè si capisce che tutto il contorno, anche tutto assieme, non può colmare quello di cui si sente la mancanza. Apparte l'essenza stessa di questo. E si può rimanere in attesa arrivando a sera. O cercare di ingannarsi con altro.

    RispondiElimina
  3. ti avevo scritto l'altro giorno ma non trovo il commento..probabilmente non sono riuscita a d inoltrarlo.ci riprovo.sono ritornata a leggere questo post,perchè come immaginerai mi apartiene.quando,in quei giorni,il dolore fa male,non si può far altro che sopportare stringendo denti e stomaco.nulla può alleviare o sostituirsi,purtroppo.noi lo sappiamo oramai,vero?..mi piace molto l'ossimoro:le presenze assenti.e le assenze così presenti,così predominanti,così accentuate in questa giornata triste di pioggia.ti abbraccio Lù,poggiando il capo.prenda

    RispondiElimina
  4. è vero ,asha...a volte si cerca di ingannarsi con altro. io cerco di non farlo più un abbraccio

    RispondiElimina
  5. si, M. qui a volte s'inceppa tutto qunado si vuole lasciare un commento, faccio fatica anche io.immagino di si, che ti appartiene questo post. diciamo che l'ho scritto il 22 ottobre, perchè era il mio compleanno....e in quel giorno mi sento sempre inadeguata...mi sento sempre un pò triste alla fine. per le cose ( anzi le persone )che vorrei accanto e che non ho. un abbraccio forte forte..

    RispondiElimina
  6. Di passaggio....splendido blog!

    RispondiElimina
  7. grazie sei molto gentile, spero ripasserai...

    RispondiElimina