giovedì 4 novembre 2010

Meno di questo, l'amore non è niente


Aveva mani spellate da un malanno, il solo che ho amato.
Veneravo quelle dita screpolate, rosse, indolenzite, non
l’ha creduto mai. Fosse stata lebbra gliel’avrei leccata per
appiccicarmela alla lingua, fosse stata morte l’avrei voluta io.
Meno di questo, l’amore non è niente.

Da “ Il contrario di uno “
Di Erri De Luca

3 commenti:

  1. Io sono un orrido essere deforme, detto in termini poetici.
    La prosa te la risparmio.
    Ti giuro che questo mi da una delle poche certezze nella mia vita. anche se è un periodo solo ipotetico permanente di fatto.
    Ciao :-)

    RispondiElimina
  2. L'amore è uno dei sentimenti più forti, è totale dedizione dell'altro senza perdere la propria identità.
    Un abbraccio,
    buona settimana

    RispondiElimina