domenica 27 febbraio 2011

Sempre in attesa


"Per quella parte di te che mi manca e che non potrò mai avere, per tutte le volte che mi hai detto non posso, ma anche per quelle in cui mi hai detto: tornerò… Sempre in attesa… Posso chiamare la mia pazienza Amore?"


(dal film "Le fate ignoranti"- F.Ozpetek, 2001)

6 commenti:

  1. L'attesa....credo di aver smesso di aspettare gli altri. Ho smesso perché quell'attesa mi impediva di vivere.

    Buona settimana, un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Più che amore per me l'attesa è un sintomo meraviglioso di Appartenenza

    RispondiElimina
  3. @ madame - lo capisco...lo capisco quello che dici..un abbraccio a te

    RispondiElimina
  4. @ monsieur - appartenenza è una parola bellissima...devo usarla più spesso...

    RispondiElimina
  5. la risposta (forse) corretta sarebbe Nì!!.... anche se la Pazienza e l' Amore sono come due vecchi amici al Bar, e cioè: sempre a braccietto e sbronzi l' una dell' altro mentre brindano a chi Sopravvive alla Pazienza o all' Amore.

    Questa me la segno mi sa :-)) !!

    BACI INCREDIBILI tutti per te Lucia !!

    RispondiElimina
  6. mi piace questa immagine dei due vecchi amici al bar...mi prendo tutti i ruoi baci mauro e ricambio :)))

    RispondiElimina