martedì 5 aprile 2011

Su un fianco


Ecco. Bravo, mio amore.
Baciami su un fianco.
Così , piano.
E poi tienimi stretta.
Cingimi la vita.
Raccoglimi tra le braccia come se
fossi tuberosa appena sbocciata,
persa in mezzo a una radura.
Deponi qui, sulla carne,
tutta la dolcezza di cui disponi.
Saprò conservarla e tirarla fuori
nei giorni senza sole.
Puoi fidarti, mio amore,
quando ti accarezzo le palpebre
e ti sussurro parole magiche.
Puoi fidarti, quando vai via
lasciandomi solo il silenzio
delle tue mani.
Ma ora, da bravo,
baciami ancora.
Su un fianco.

6 commenti:

  1. hai un modo strepitoso di descrivere le sensazioni...
    La passione qui è piacevolmente, sempre di casa.

    Due baci Lucia :-) !!

    RispondiElimina
  2. Sono questi momenti che lasciano quei sapori, quelle emozioni che non si scordano. Sono questi momenti che aiutano a vivere meglio la giornata.
    A presto, mia cara, un abbraccio

    RispondiElimina
  3. @ mauro- grazie..a questa poesia ( o pseudo-poesia) tengo particolarmente...un abbraccio

    RispondiElimina
  4. @ madame- momenti come questi ci rendono vivi e ricchi. molto ricchi...un abbraccio a te

    RispondiElimina
  5. Davvero bella Lucia, complimenti
    Il mio abbraccio
    Maurizio

    RispondiElimina
  6. grazie maurizio...un abbraccio forte

    RispondiElimina