domenica 17 luglio 2011

La carezza


La carezza non è un semplice contatto, perchè allora verrebbe meno al suo significato.
Carezzando l'altro, io faccio nascere la sua carne con la mia carezza, sotto le mie dita.
La carezza fa parte di quei riti che "incarnano" l'altro, fa nascere l'altro come
carne per me e per lui.
Il desiderio si esprime con la carezza come il pensiero col linguaggio.


da “ L'essere e il nulla”
di Jean-Paul Sartre

2 commenti:

  1. Una carezza può anche "uccidere" se è un gesto d'addio. A me è capitato.

    RispondiElimina