martedì 5 luglio 2011

Vieni qui


Vieni qui, mio signore !
Metti la mano sulla mia gola bianca…
vieni a sentire il mio cuore malato di te..
…fai scorrere le tue dita sul mio collo
e ascolta il pulsare del mio sangue…
regalami mazzetti di lavanda e io
ti porgerò il mio orecchio,
perché la tua voce entri e danzi
dentro di me.
Così sarai mio. Per sempre.
Anche se non vuoi, tu sei mio….

6 commenti:

  1. Travolgente e intensa. Bello, complimenti
    Un abbraccio, a presto
    Buona giornata

    RispondiElimina
  2. @ madame -grazie Madame...un abbraccio a te

    RispondiElimina