martedì 11 marzo 2014

Ho bisogno delle tue mani, amore...

M’invade la follia
in questa notte che
non conosce riposo.
Sono gelosa.
Avida di ogni tuo passo.
Penso alla tua bocca
e il desiderio mi assale.
Voglio che sia ancora mia.
Voglio per me il tuo viso
i tuoi occhi
i tuoi respiri
la tua pancia
la tua lingua
la tua carne
il tuo cazzo.
Voglio il fracasso dei tuoi pensieri.
La magia dei tuoi sogni.
L’ombra delle tue paure.
Tutte le tue piccole malinconie
e perfino il più grande dolore.
Ho bisogno del tuo mondo
per cercare di capire il mio.
Renderlo, a poco a poco,
vivibile. Caldo. Degno di essere
conosciuto.
………. ………….. ………. ……..
Ho bisogno delle tue mani, Amore,
per staccarmi da questo assurdo morire.

3 commenti: